Dai 42.000mt ai 3000siepi
La vita non ha senso a priori. Prima che voi la viviate, la vita di per sé non è nulla; sta a voi darle un senso, e il valore non è altro che il senso che sceglierete Sartre, Jean-Paul L'esistenzialismo è un umanismo, Mursia, s.d., p. 104.



mercoledì 12 agosto 2009

Estate tempo di libri

Luglio e Agosto sono i mesi d'eccellenza per la lettura .. non che non legga durante l'anno ma la concentrazione di libri in questi mesi s'intensifica di gran lunga .. ho appena finito "il morbo di Haggard" di McGrath che ho trovato così intenso da terminarlo in un paio di giorni .. ora sceglierò qualcos'altro da leggere ..

una frase:

"la sofferenza lascia il segno. Com'è che dice Wordsworth?
La sofferenza è permanente, cupa e oscura e dell'infinito condivide la natura."

Nessun commento:

Posta un commento