Dai 42.000mt ai 3000siepi
La vita non ha senso a priori. Prima che voi la viviate, la vita di per sé non è nulla; sta a voi darle un senso, e il valore non è altro che il senso che sceglierete Sartre, Jean-Paul L'esistenzialismo è un umanismo, Mursia, s.d., p. 104.



martedì 16 novembre 2010

Una mostra fotografica per ricordare Alda Merini

Lo Spazio Oberdan ospita L'anima della luce, esposizione di cinquanta scatti scelti dal fotografo milanese Giuliano Grittini fra quelli realizzati durante la sua collaborazione più che ventennale con Alda Merini. Le immagini ritraggono la poetessa in momenti di intimità domestica e occasioni ufficiali, fornendo una panoramica della vita intensa e travagliata dell'autrice di La presenza di Orfeo e Lettere d'amore al Dottor G. La mostra è arricchita da alcuni pannelli con vari scritti firmati da amici e personaggi del mondo dell'arte e della cultura, da Milva a Vincenzo Mollica.